Rossini 150 – Mostra nelle Marche per i 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini

Fino al 18 novembre una mostra divisa in tre sedi: Pesaro – Urbino – Fano

Foto: © Comitato Nazionale Celebrazioni Centenari Rossiniani 2017

Nell’anno delle celebrazioni per i 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini la mostra “Rossini 150” rende omaggio a uno dei compositori più noti, che è ricordato soprattutto per le sue opere: „Il barbiere di Siviglia“, „La Cenerentola“ o „L’italiana in Algeri“ solo per nominare alcune.

Nato il 29 febbraio 1792 a Pesaro e morto il 13 novembre 1868 a Parigi, le città Pesaro, Urbino e Fano hanno inaugurato una mostra che propone un percorso ampio ed omogeneo, volto a esplorare ogni aspetto della figura del grande maestro: vita, opera, luoghi, arti oltre all’epoca in cui ha vissuto Rossini.

Allestimento a Pesaro, Foto di Luigi Angelucci

La mostra è suddivisa in tre sedi

A Pesaro al Palazzo Mosca – Musei Civici di Pesaro la mostra „Pesaro racconta Rossini“ mira ad  ampliare la conoscenza su Rossini e a rafforzare e consolidare il forte legame tra il maestro e la sua città natale. Offre ai visitatori la possibilità di cogliere e avvertire  la magia delle composizioni rossiniane con il necessario trasporto emotivo. Un’occasione per rivivere la sua complessa vicenda biografica e la grande fortuna delle sue opere attraverso un racconto il più completo possibile.

Allestimento a Urbino, Foto di Luigi Angelucci

L’esposizione al Palazzo Ducale, Sale del Castellare di Urbino è intitolata „Gesamtkunstwerk: Pelagio Palagi e Gioachino Rossini“ e presenta una figura emblematica dell’Ottocento italiano, Pelagio Palagi (1775-1860), tramite circa 50 opere tra disegni e dipinti storici e ritratti.

Allestimento a Fano, Foto di Luigi Angelucci

La mostra di Fano al Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, Sala Morganti prende spunto dall’esibizione fanese del giovane Rossini a solo 9 anni nel Teatro della Fortuna di Fanno. È intitolata „Rossini, il teatro, la musica“ e costituisce il punto di partenza per introdurre e approfondire la tematica della scrittura musicale di colui che diventerà un genio assoluto in questo campo.

L’allestimento offrirà ai visitatori un’esperienza unica. Un viaggio nel mondo rossiniano per scoprire la figura del maestro nella versione più completa e autentica possibile.

La mostra è accompagnato da alcuni eventi, come concerti, presentazioni, e spettacoli, e si conclude il 18 novembre.

Per ulteriori informazioni e visite guidate, guardate qui >> Mostra Rossini 150

Reader Interactions

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.