About

Dal 2002 lavoro nel mondo delle pubbliche relazioni, ma prima … sono stata una sarta per donna. E ho anche lavorato per Yves Saint Laurent in una sartoria di alta moda di Milano dove ho vissuto due anni.

Dopo il mio “periodo italiano” sono tornata in Germania e ho studiato storia e storia comparativa dei tessili. Anche durante gli studi ho mantenuto un contatto con l’Italia e ho frequentato corsi a Trento e sul Lago di Como e ho anche lavorato per la Villa Vigoni – un Centro Italo-Tedesco.

Nel 2002, grazie al fatto che conosco l’italiano, ho iniziato a lavorare nelle pubbliche relazioni per seguire clienti italiani nel settore dell’abbigliamento che volevano entrare sul mercato tedesco.

Da allora sono rimasta nel mondo delle pubbliche relazioni e ho lavorato in agenzie tedesche e in agenzie internazionali anche nei settori alimentare e medico.

Dal 2006 sono una libera professionista e lavoro per aziende, agenzie di comunicazione, istituzioni di arte e cultura.

Nel 2010 ho anche realizzato la ricerca “Das Social-Media-Engagement deutscher Museen und Orchester” su come usano i social media le orchestre e i musei tedeschi, che è stata la prima ricerca in Germania su questo argomento.

Torno spesso in Italia che è diventata la mia seconda Patria e ho anche un punto di appoggio a Milano per lavoro. Mi piace la lingua italiana, il modo di vivere, la gente, l’arte, la musica e naturalmente … il cibo.

Sul mio blog “pasticcio” una intera sezione è dedicata proprio all’Italia.

Perché lo ho chiamato pasticcio? Perché mi piace il suono e poi perché parlo un po’ di tutto.